Nadal a valanga su Bolelli, ora sfida a Dimitrov

0

Sicuramente è una Rafa Nadal diverso da quello “ammirato”, si fa per dire, in questa prima parte di 2015. Contro il nostro Simone Bolelli, il maiorchino regala giocate superbe e supera senza difficoltà l’azzurro con il risultato di 6-2, 6-2.

Come molti sanno, Nadal è un grande tifoso del Real Madrid e forse la presenza in tribuna di Cristiano Ronaldo deve averlo particolarmente stimolato: dopo un avvio un po’ stentato il tre volte vincitore di Madrid ha ottenuto sette giochi di fila, chiudendo facilmente il primo set e trovando subito il break al secondo. Bolelli non è riuscito a pescare il giusto ritmo per star dietro a Nadal, che ha chiuso la pratica in poco più di 70 minuti di gioco. Ora ai quarti troverà il bulgaro Dimitrov, che ha superato un sempre più irriconoscibile Stan Wawrinka in tre set, con il risultato di 7-6, 3-6, 6-3. Vittorie anche per Berdych contro Tsonga (7-5, 6-2), Ferrer contro Verdasco (5-7, 6-3, 6-4) e Isner che ha eliminato l’eroe del turno precedente Nick Kyrgios per 6-3, 6-7, 6-4.

Qui un bellissimo pallonetto di Nadal contro Bolelli.