Nandez-Kaio Jorge, rallenta la trattativa. Oggi sarà decisivo

0
Nandez Cagliari
Naithan Nandez in ritiro con la nazionale Uruguayana. Foto Wikipedia

La trattativa che porta allo scambio di prestiti sembra fermarsi. Nandez finirebbe alla Juventus, Kaio Jorge al Cagliari

Dopo Vlahovic, Zakaria e – chiuso nella notte di ieri – anche Gatti, la Juventus sembra non volersi fermare. I bianconeri negli scorsi giorni sembrerebbero aver bloccato Nandez del Cagliari, che sembrava poter però arrivare solo nel caso di uscita di uno a centrocampo. L’uscita c’è – Bentancur è partito alla volta di Londra – ma anche un’entrata, con lo Svizzero Denis Zakaria pronto a prendere il posto numerico di Rodrigo.

A quanto pare però la Juventus vorrebbe comunque provare ad inserire Nandez in rosa. L’ex Boca Juniors sembra essere uno di quei giocatori congeniali al gioco di Allegri, per cui si potrebbe fare uno sforzo economico in più.

Lo scambio di prestiti e una situazione vantaggiosa per la Juventus

L’operazione Nandez sembrerebbe legata alla modalità di riscatto, con il Cagliari che rallenta perché vorrebbe un obbligo. La Juventus attualmente si è spinta verso il prestito oneroso da 2 milioni con diritto di riscatto fissato a 15, le parti ne parleranno a metà giornata. La Juventus così facendo avrebbe un buon innesto per Allegri, ma attenzione perché potrebbe dare spazio anche ad altri giocatori.

Nell’operazione potrebbe rientrare il cartellino di Filippo Ranocchia – 2001 attualmente in prestito al Vicenza – e il prestito secco di Kaio Jorge fino a fine stagione. Il brasiliano – classe 2002, ex Santos – si ritroverebbe chiuso da Vlahovic, Kean e Morata e dunque potrebbe scegliere di partire per cercare minutaggio. Su di lui anche il Granada, che sembra spingere per ottenere il giocatore subito.