Naomi Watts sarà la protagonista di “The Wolf Hour”

0
naomi-watts

Naomi Watts torna sul grande schermo nel thriller psicologico “The Wolf Hour”.

La rivista Variety conferma il nuovo ruolo dell’attrice.

Di cosa tratta il film di Naomi Watts?

Naomi Watts interpreterà una donna, un tempo era celebrata come icona della contro-cultura, che vive isolata dal mondo durante la famosa “Summer of Sam” (Estate di Sam) del 1977. Uno stalker inizierà a sfruttare le sue debolezze mentre la donna si isolerà sempre più dal resto del mondo. La cosiddetta “Estate di Sam” ha ispirato anche il film di Spike Lee, “Summer of Sam-Panico a New York”. Il film di Spike Lee è basato sulla storia vera del serial killer statunitense David Berkowitz, conosciuto come “Son of Sam”.

“The Wolf Hour” è diretto da Alistair Banks Griffin e supportato dal Sundance Institute Feature Film Program. Naomi Watts è una delle produttrici esecutive. Brian Kavanaugh-Jones e Bailey Conway Anglewicz della Automatik produrranno il film insieme a Bradley Pilz.

Pilz inoltre si occuperà interamente dei finanziamenti del film attraverso la sua nuova casa di produzione “Bradley Pilz Productions”.

Quando inizieranno le riprese?

Le riprese inizieranno a New York verso la fine dell’anno.

La HanWay Films si occuperà della distribuzione internazionale e di trovare possibili acquirenti. L’agenzia CAA invece si occupa dei diritti domestici.

Naomi Watts è stata recentemente vista nella serie Netflix “Gypsy” e nel revival di “Twin Peaks”.

Sul grande schermo invece ha avuto ruoli importanti nei film “Shut In” di Farren Blackburn con il giovane e talentuoso Jacob Tremblay e in “The Glass Castle” di Destin Daniel Cretton al fianco di Brie Larson e Woody Harrelson.