giovedì, Giugno 20, 2024
HomeCronacaNapoli: per 15 anni non paga la tangenziale, copriva la targa dello...

Napoli: per 15 anni non paga la tangenziale, copriva la targa dello scooter col piede

Un motociclista napoletano è stato denunciato per aver eluso il pagamento del pedaggio della Tangenziale di Napoli per ben 15 anni.

L’uomo, di 32 anni, utilizzava un espediente abbastanza comune per passare il casello senza pagare: si immetteva nella corsia riservata ai possessori di Telepass e copriva la targa del suo mezzo con un piede.

“15 anni senza pagare il pedaggio”: le indagini della Polizia Stradale di Napoli Fuorigrotta

Il motociclista è stato sorpreso numerose volte dalle telecamere di sicurezza, ma in qualche modo era riuscito a farla franca. Grazie alle indagini condotte dalla Sottosezione della Polizia Stradale di Fuorigrotta, il 32enne è stato finalmente individuato e denunciato dalla Polizia di Stato.

Le indagini sono partite dopo una querela presentata dalla Tangenziale di Napoli Spa, che ha informato gli inquirenti di un motociclista che aveva eluso il pagamento del pedaggio per quasi 15 anni, accumulando così un debito di circa 1.829,77 euro.

Dopo il lungo periodo di impunità che probabilmente lo ha portato a essere sempre più incauto, i poliziotti sono finalmente riusciti a rintracciare lo scooter, con targa polacca, e il suo proprietario. Il 32enne è stato quindi denunciato per insolvenza fraudolenta.

L’espediente utilizzato dal motociclista è purtroppo molto comune, anche se è raro che qualcuno riesca a farla franca per così tanti anni.

Altri controlli a Napoli: l’operazione ad alto impatto nel quartiere Vomero

Gli agenti del Commissariato Vomero, supportati dagli equipaggi del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno effettuato un servizio straordinario di controllo del territorio nel quartiere Vomero con risultati significativi. Nel corso dell’attività sono state identificate 67 persone, di cui 10 con precedenti di polizia, controllati 25 veicoli e contestate 8 violazioni del Codice della Strada. In particolare, una vettura è stata sottoposta a sequestro amministrativo per irregolarità nel suo utilizzo. Le violazioni riscontrate riguardavano mancata revisione periodica, guida senza patente, mancata copertura assicurativa e mancata esibizione dei documenti di circolazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME