Napoli: 32 denunce per furto di energia elettrica

0

C’erano addirittura dei supermercati nella lista degli esercizi pubblici che, come scoperto dai militari dell’Arma dei Carabinieri, erano soliti rubare energia elettrica attraverso la realizzazione di collegamenti abusivi alla rete.

I carabinieri, in collaborazione con il personale dell’Enel, hanno effettuato numerosi controlli nelle zone del Vomero, in Viale Colli Aminei e a Piscinola. Ben 32 sarebbero le denunce seguite ai controlli in questione.

Sembrerebbe che il furto complessivo di elettricità venga addirittura stimato in centinaia di migliaia di euro.