Napoli, ADL avrebbe contattato Allegri per il dopo Ancelotti: la risposta dell’ex Juventus

0
Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, fonte Youtube
Massimiliano Allegri, tecnico della Juventus, fonte Youtube

In casa Napoli la situazione è davvero complicata. Il presidente Aurelio De Laurentiis sa che nei prossimi giorni gli toccherà prendere una decisione a cui non è abituato: esonerare il proprio allenatore. Bisogna, infatti, andare indietro di ben dieci anni per ricordare un episodio del genere.

Tuttavia, la situazione è diventata davvero imbarazzante e quindi l’unica scelta è quella di mandare a casa il proprio mister anche se le responsabilità di questo periodo no sono da dividere con la dirigenza e con i calciatori.

Per questo, il numero uno azzurro avrebbe già iniziato ad avere contatti con diversi allenatori. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il presidente partenopeo avrebbe contattato Massimiliano Allegri, ex allenatore della Juventus, per affidargli la panchina già dopo la partita contro il Genk.

La telefonata è stata cordiale ed amichevole, tuttavia, De Laurentiis non ha ricevuto la risposta che si aspettava. Massimiliano Allegri, infatti, avrebbe detto no all’ipotesi di allenare gli azzurri. Dopo i numerosi Scudetti vinti con la Juventus, infatti, l’ex bianconero starebbe aspettando la chiamata di un top club all’estero.

Inoltre, la situazione attuale presente a Napoli rappresenterebbe solo un passo indietro per la sua carriera. Anche in termini di stipendio, l’ex Juventus ha delle pretese eccessive per una piazza come quella di Napoli. Quindi, scartata l’ipotesi Allegri, De Laurentiis è pronto a fiondarsi su altri due allenatori: Luciano Spalletti e Gennaro Gattuso.