Napoli, ADL chiede 18 mln per Milik: Juve aspetta che diventi parametro zero

0
Arkadiusz Milik
Arkadiusz Milik, foto di wikipedia.org

Manca ormai poco all’apertura del prossimo mercato invernale. L’obiettivo principale del Napoli è quello di cedere alcuni dei suoi esuberi, provando a vendere anche Arek Milik, uno dei calciatori in scadenza.

Per cedere il suo attaccante, il presidente Aurelio De Laurentiis chiede una cifra importante: 18 milioni di euro.

Una cifra che difficilmente sarà versata da un club alla SSC Napoli dal momento che il calciatore si libererà a costo zero il 30 giugno 2020. Il suo contratto è infatti in scadenza.

Tra le squadre interessate a Milik vi è anche la Juventus di Andrea Pirlo. Milik potrebbe rappresentare l’alternativa ideale per l’attacco bianconero, un calciatore in grado di fare la differenza entrando dalla panchina nei minuti finali. L’intenzione del club bianconero, però, sarebbe quella di far andare Milik in scadenza e poi metterlo sotto contratto da svincolato.

Proprio la Juventus, nella scorsa sessione estiva, avrebbe fatto delle pressioni a Milik per acquistarlo. Da li, poi, sarebbe scaturita l’idea di non rinnovare più con il Napoli. Una decisione che non sarebbe mai andata giù al presidente partenopeo. Dai bianconeri, forse, sarebbe anche arrivata una promessa di acquisto a costo zero nel 2021.