Napoli, ADL apre ai diritti d’immagine: offerti 6 milioni a stagione all’attaccante

0
Icardi, inter, capitano
Icardi in una delle sue ultime apparizioni con la fascia di capitano. Foto Wikipedia

Aurelio De Laurentiis è al lavoro per assicurare a Carlo Ancelotti una squadra ancora più forte di quella attuale. La SSC Napoli, infatti, punta a rinforzare soprattutto il reparto offensivo, dal momento che molti sono i gol che nella passata stagione sono stati sbagliati dai calciatori azzurri.

Per questo motivo, Mauro Icardi è il nome che circola con maggiore insistenza. L’attaccante argentino, infatti, è un rapace d’area di rigore come piace a Carlo Ancelotti e per questo Aurelio De Laurentiis si è fiondato su di lui,

Per il centravanti argentino dell’Inter arrivano parole confortanti da parte dell’entourage del calciatore, il quale ha rivelato che la preferenza numero uno di Mauro è il Napoli e non la Juventus di Andrea Agnelli: “Non registriamo alcuna apertura nei confronti della Roma. Se al 20 agosto dovesse restare solo quell’opportunità allora ci puoi pensare, ma ad oggi non c’è nessuna apertura. In pole nelle preferenze di Icardi c’è il Napoli e non la Juventus”.

Proprio all’entourage del calciatore, la dirigenza azzurra ha comunicato un’apertura circa i diritti d’immagine. Aurelio De Laurentiis, infatti, è disposto a concedere i diritti di sfruttamento per la Nike in Argentina ed offrire al calciatore un ingaggio più alto rispetto a quello attualmente percepito all’Inter: 6 milioni di euro a stagione più eventuali bonus.

Nei giorni scorsi, infatti, si era parlato di un possibile rifiuto di Icardi al Napoli. Le trattative con l’agente del calciatore, Wanda Nara, proseguono ed Aurelio De Laurentiis vorrebbe portare il forte attaccante in azzurro prima dell’inizio del campionato. Le richieste dell’Inter, dopo il comportamento del calciatore, sono scese ed adesso si aggirano intorno ai 60/70 milioni di euro. Ancora un po’ troppo, però, per il presidente partenopeo.