Napoli, ADL offre un contratto da 4 milioni a stagione (tutto incluso) al nuovo bomber?

0
Fonte: www.linkabile.it

Il mercato del Napoli è arrivato nella fase più calda. Dopo aver acquistato le prestazioni sportive del calciatore messicano Hirving Lozano, la società azzurra è pronta ad acquistare un nuovo bomber, un attaccante in grado di fare la differenza alternandosi con Arek Milik. L’intenzione era di prendere Mauro Icardi, ma i continui ripensamenti dell’attaccante dell’Inter hanno infastidito Aurelio De Laurentiis.

Le difficoltà nell’arrivo all’attaccante argentino,infatti, sono molte. Per questo la SSC Napoli avrebbe bloccato l’ex giocatore della Juventus, Fernando Llorente, iniziando le trattative per metterlo sotto contratto.

Il giocatore, infatti, è svincolato. Da parte della SSC Napoli vi è la disponibilità ad offrire un contratto di 4 milioni di euro a stagione, così come da richiesta dell’agente del giocatore. Nei 4 milioni, però, sono incluse le varie commissioni per gli agenti e i bonus. Per il giocatore, quindi, si tratterebbe di un contratto di poco superiore ai 2,5 milioni a stagione.

Secondo quanto evidenziato dall’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport, sarebbe arrivato anche l’ok del mister Carlo Ancelotti per l’ex attaccante bianconero. Nonostante l’età del giocatore, infatti, l’allenatore considera Llorente un punto di riferimento per l’attacco con un comportamento da leader. Inoltre, sarebbe un ottimo sostituto per alternarsi con Arek Milik. A meno di clamorosi stravolgimenti per l’affare Icardi, l’ultimo colpo di mercato estivo del Napoli potrebbe essere uno svincolato.

Aurelio De Laurentiis è molto interessato a Llorente anche per il suo ingaggio non molto elevato ed accessibile per le casse della SSC Napoli. L’arrivo dell’ex Juventus, inoltre, non metterebbe in discussione il futuro di Arek Milik, dal momento che il titolare sarebbe ancora lui.