Napoli, ADL tratta per un grande colpo: ingaggio da oltre 7 milioni a stagione

0
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

Sfumato definitivamente il sogno Nicolas Pépé, il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis, è pronto a chiudere un altro colpo importante in sostituzione del talento del Lille.

L’accordo con il giocatore e con il club era ormai stato raggiunto, ma, l’entourage di Pépé spiega il motivo dell’accordo con l’Arsenal: “Dopo aver incontrato diversi club, Nicolas si è trovato a scegliere tra Napoli e Arsenal. Senza dire bugie, un accordo totale era stato quasi raggiunto col Napoli ma l’Arsenal è stato più convincente nell’ultima offerta, sia finanziariamente che a livello di progetto sportivo

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, la SSC Napoli ha deciso di riportare le sue attenzioni verso un altro giocatore già molto discusso in questa sessione di calciomercato estivo: Mauro Icardi.

L’attaccante dell’Inter è ormai da diversi mesi sulla lista di Cristiano Giuntoli e il suo futuro è sicuramente lontano dalla società nerazzurra. Antonio Conte, infatti, ha subito fatto fuori l’attaccante argentino. Di fronte a tale decisione, il Napoli ha subito raddrizzato le orecchie e si è fiondato sul giocatore.

L’unico problema per il trasferimento in azzurro è l’accordo con la Nike. Per superare quest’ultimo scoglio, De Laurentiis ha offerto un contratto più ricco su una base di 7 milioni di euro più bonus. Si tratta di una cifra che si avvicina molto agli 8 milioni richiesti dall’agente del calciatore, Wanda Nara. Con l’Inter, invece, il presidente Aurelio De Laurentiis spera di chiudere per 50 milioni di euro. Lo scambio con Milik, infatti, non sembra essere ben visto da parte di Antonio Conte che vorrebbe un bomber diverso da quello partenopeo. Nella lista dell’ex mister della Juventus, infatti, vi è Romelu Lukaku, attaccante del Manchester United.