domenica, Luglio 14, 2024
HomeSportCalcioNapoli, aggiornamenti su Kvaratskhelia: il Psg non cerca di sostituirlo con altri...

Napoli, aggiornamenti su Kvaratskhelia: il Psg non cerca di sostituirlo con altri nomi

Kvaratskhelia è il nome che il Psg vuole a tutti i costi. Il club parigino, infatti, non è nemmeno alla ricerca di un sostituto perché è convinto che prima o poi il georgiano arriverà in Francia

Il giornalista ed esperto di mercato di Sky, Emanuele Baiocchini, ha fornito un aggiornamento sulla situazione di Khvicha Kvaratskhelia durante un’intervista all’emittente satellitare. La situazione appare molto ambigua e non si comprendono le reali intenzioni del giocatore.

Il Psg convinto del colpaccio

A distanza di una settimana dalle dichiarazioni dell’agente e del padre del calciatore, che avevano espresso il desiderio di trasferirsi, la situazione rimane ancora molto complessa. Da un lato, il Napoli considera Kvaratskhelia un giocatore incedibile e non intende lasciarlo partire.

Dall’altro lato, il procuratore del calciatore sembra aver raggiunto un accordo informale con il Paris Saint-Germain. Il club francese, convinto di poter assicurarsi il talento georgiano, non ha nemmeno preso in considerazione alternative per quel ruolo.

Baiocchini ha sottolineato che ci sarà bisogno di un chiarimento definitivo al termine dell’Europeo. È previsto un incontro tra il direttore sportivo del Napoli, Manna, e il presidente De Laurentiis per discutere la possibilità di un rinnovo e adeguamento del contratto di Kvaratskhelia.

Ecco le parole del giornalista: “Ad una settimana dalle dichiarazioni dell’agente e del papà di Kvara, che avevano detto che volevano andare via, da quello che sappiamo da una parte c’è il Napoli che lo ritiene incedibile, dall’altra il procuratore ha una sorta di accordo col PSG. Il club parigino non ha cercato neanche di prendere dei sostituti del georgiano, perché sono convinti di prendere Kvaratskhelia”.

Valentina Sammarone
Valentina Sammarone
"Giornalismo è diffondere ciò che qualcuno non vuole si sappia; il resto è propaganda. Il suo compito è additare ciò che è nascosto, dare testimonianza e, pertanto, essere molesto." (Horacio Verbitsky)
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME