Napoli, Ancelotti preferiva Trippier a Di Lorenzo: decisiva la volontà di ADL e Giuntoli

0
Carlo Ancelotti
Carlo Ancelotti| Contrassegnate per essere riutilizzate

Clamoroso retroscena lanciato quest’oggi da Kiss Kiss Napoli. Secondo l’emittente radiofonica vi è un interessante aneddoto riguardante uno dei protagonisti di questa stagione del Napoli: Giovanni Di Lorenzo. Il terzino destro azzurro è infatti sempre stato tra i migliori della rosa, anche nel periodo più buio della squadra. Eppure il suo acquisto non aveva proprio incassato la convinzione di tutti.

La scorsa estate, per rimpiazzare Hysaj dato come sicuro partente, il Napoli si era lanciato sul mercato alla ricerca di un terzino destro. Alla fine del mercato l’albanese è poi rimasto alle pendici del Vesuvio, la dirigenza azzurra intanto aveva però comunque chiuso gli acquisti di Malcuit e Di Lorenzo per quel ruolo. Eppure Carlo Ancelotti, all’epoca allenatore del Napoli, al terzino ex Empoli avrebbe preferito un altro profilo.

Il nome caldeggiato dal tecnico di Reggiolo era quello di Trippier, terzino destro del Tottenham finito poi all’Atletico Madrid dopo essere stato accostato appunto al Napoli. L’ex allenatore del Napoli avrebbe preferito infatti un calciatore d’esperienza internazionale, non fidandosi al 100% di Di Lorenzo dopo appena un anno disputato in Serie A.

Decisiva poi, ai fini della trattativa, è stata allora la volontà di Aurelio De Laurentiis e di Cristiano Giuntoli. Presidente e direttore sportivo erano rimasti positivamente impressionati dal difensore dell’Empoli ed hanno deciso di portarlo a Napoli senza pensarci due volte. Carlo Ancelotti ha così dovuto “accontentarsi”, rinunciando alla sua richiesta Trippier.