Napoli, ancora nulla di fatto per il rinnovo di Maksimovic e sul giocatore piomba l’Inter

La scadenza del contratto del centrale è fissata a giugno 2021, data entro la quale la dirigenza dovrà cercare di fare di tutto per non perderlo a parametro 0

0
Maksimovic
Fonte: Di Елена Рыбакова - soccer.ru, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=67165212

In vista della prossima stagione di calciomercato del Napoli Giuntoli e il suo entourage sono alla continua ricerca di talenti emergenti, ma anche già affermati, da inserire nell’organico partenopeo.

Tuttavia, fronte che terrà particolarmente impegnata la dirigenza è quello dei rinnovi: quello di Maksimovic, su tutti. La scadenza del contratto del centrale serbo è stata fissata a giugno 2021, data entro la quale il club dovrà fare di tutto per non perderlo a parametro 0.

Per continuare ad indossare la maglia del Napoli l’ostacolo più grande resta l’accordo sullo stipendio: il manager del calciatore, Fali Ramadani, spingerebbe per arrivare intorno ai 2,5/3 milioni netti l’anno, un deciso salto di qualità rispetto agli 1,2 che percepisce attualmente.

Giuntoli, tuttavia, sembrerebbe non volersi spingere oltre i 2 milioni. Se non dovesse arrivare l’accordo potrebbe essere chiesto a Ramadani di certare una squadra last minute per consentire agli azzurri di guadagnare almeno un minimo.

Tra le varie pretendenti senza dubbio si distingue l’Inter, che lo aveva già cercato in passato e che adesso, dopo la partenza di Godin, potrebbe essere ancor più interessata. Ma attenzione al derby di mercato che potrebbe veder coinvolto anche il Milan.