martedì, Marzo 5, 2024
Home Blog

Napoli, arrivano elogi: da Cassano a De Laurentiis, ma un calciatore non felice del suo ruolo in squadra

0

Il nuovo Napoli 2022/2023 ha iniziato con il botto. La società azzurra ha cambiato tanto, cedendo diversi calciatori scontenti o in scadenza di contratto e acquistando giocatori motivati e giovani che, in queste prime partite, hanno fatto la differenza.

Anche il presidente Aurelio De Laurentiis non si aspettava un impatto del genere da parte dei nuovi acquisti, i quali si sono integrati bene nel nuovo gruppo. Kvara, Raspadori, Ndombele, Simeone e Kim stanno facendo la differenza.

Soprattutto il nuovo difensore azzurro è riuscito a non far rimpiangere un pezzo grosso come Kalidou Koulibaly, un compito difficile che ha sorpreso anche il presidente Aurelio De Laurentiis.

Secondo Antonio Cassano, invece, merito di tale espressione di gioco è il mister Luciano Spalletti: “Al mister va dato merito, ADL deve dirgli: Mister, quanto vuoi? Per i prossimi cinque anni fai quello che ti pare! Spalletti ti fa giocare in modo incredibile, emozinare e valorizza i calciatori“.

Chi invece non è molto felice della sua attuale situazione è l’attaccante del Napoli Hirving Lozano. Nell’ultima partita contro il Milan, infatti, il giocatore non è andato dritto davanti il vice di Spalletti, Domenichini. Lozano, infatti, si aspettava di giocare al posto di Zerbin e non avrebbe gradito tale decisione. Il comportamento di Lozano è proprio quello che la proprietà vuole evitare e non a caso durante l’estate numerose sono state le voci circa la cessione del calciatore.