Bernardeschi accetterebbe l’offerta per trasferirsi a Napoli

0
Federico Bernardeschi, contrassegnate per essere riutilizzate, fonte Flickr
Federico Bernardeschi, contrassegnate per essere riutilizzate, fonte Flickr

Il Napoli è una delle società che quest’anno si è mossa in anticipo sul mercato. Dopo aver ufficializzato i primi due acquisti, Olivera dal Getafe e Kvaratskhelia dalla Dinamo Batumi, si prepara a sferrare un nuovo colpo in entrata, la pista calda è quella del giocatore a parametro zero, ex Juventus, Federico Bernardeschi.

Il nome del centrocampista italiano era stato già accostato al Napoli nel 2020, quando Gattuso lo voleva tra le fila della sua squadra, ma Andrea Pirlo, allora allenatore dei bianconeri, lo convinse a restare a Torino. Anche lo scorso anno il patron azzurro provò a portarlo in Campania ma neanche Allegri volle privarsene a causa della sua duttilità. Sarà questa la volta buona? Potrà concretizzarsi questa volta l’affare?

Tramite il suo agente, Federico Pastorello, Bernardeschi sembra aver fatto capire il proprio interesse ad accettare la proposta del Napoli, che però non sembra essere ancora ufficiale. Le parti potrebbero incontrarsi e si potrebbe chiudere con un ingaggio vicino ai 3 milioni di euro. Per la società partenopea è questo il momento di stringere e provare a chiudere il colpo, senza aspettare troppo per evitare che nella trattativa possano inserirsi altri club ingolositi dal parametro zero.

Il calciatore campione d’Europa con l’Italia non arriva da stagioni esaltanti con la maglia della Juventus. Arrivato in bianconero nel 2017, dopo le ottime partite giocate con la maglia della Fiorentina, non ha fatto impazzire i tifosi della Vecchia Signora ed ha siglato solo 8 reti in 134 partite nelle 5 stagioni disputate. Con la maglia della nazionale italiana invece, ha giocato 38 partite segnando 6 reti.

Il Napoli sa che questo non è un affare semplice e sa che la trattativa può non chiudersi in tempi brevi, proprio per queste motivazioni la società partenopea si guarda attorno e valuta diverse alternative se l’affare Bernardeschi non dovesse andare in porto.