Napoli, il bomber ha abbandonato casa e vive in albergo: futuro lontano dalla Campania?

0

In casa Napoli il periodo è davvero particolare. Il calciomercato estivo ha regalato a Carlo Ancelotti già quattro nuovi calciatori, ovvero Giovanni Di Lorenzo, Kostas Manolas, Elif Elman e l’ormai imminente Hirving Lozano. Nonostante ciò, Aurelio De Laurentiis non vuole arrestarsi e cerca di rinforzare ulteriormente il reparto offensivo.

Molti sono i giocatori nella lista del presidente partenopeo, da Mauro Icardi a James Rodriguez. Per entrambi le trattative non sono semplici. Inoltre, in caso di arrivo del bomber dell’Inter, un calciatore azzurro sarebbe pronto a fare le valigie: Arek Milik.

Il polacco sta vivendo un periodo non molto esaltante in azzurro nonostante le numerose marcature messe a segno nella passata stagione. L’attaccante, infatti, è stato incolpato di essere non molto preciso sotto porta, per questo gli azzurri sarebbero interessati ad un altro bomber.

Secondo quanto emerso dall’edizione odierna de Il Corriere dello Sport, l’attaccante partenopeo avrebbe chiuso il suo contratto con la casa in cui viveva ormai da due anni ed ora starebbe ricercando altro. Nel frattempo, il calciatore vive in albergo. Molti sostengono che Arek Milik avrebbe abbandonato la sua attuale casa perché il suo futuro a Napoli è in bilico. Il suo procuratore, infatti, avrebbe chiesto un rinnovo contrattuale a cifre importanti: 3.5 milioni di euro a stagione, il doppio rispetto all’attuale ingaggio.

Fino al termine del calciomercato, il 2 Settembre, Arek Milik vivrà in albergo. Il calciatore, infatti, vuole essere sicuro prima di affittare o comprare una nuova casa a Napoli. L’intenzione del Napoli è quella di acquistare un grande bomber come Icardi, per questo il polacco starebbe pensando seriamente di fare le valigie e traslocare definitivamente da Napoli.