Napoli, budget di 75 milioni: Mertens dovrebbe accettare un’offerta di 1,5 milioni

L'edizione di oggi de Il Mattino rivela alcune cifre importanti per il futuro del Napoli

0
Dries Mertens
Fonte foto: Di Photo by Werner100359Cropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=79928683

Nel post partita di Napoli – Salernitana si è parlato del Napoli e del suo futuro, del calciomercato e di De Laurentiis. L’edizione di oggi de Il Mattino ci ha fornito alcune cifre molto importanti per fare luce sulla questione del rinnovo della rosa, tra questi anche il rinnovo di Mertens.

Mertens rinnova?

“Tutto chiaro per tutti? Il budget del futuro Napoli dovrà essere compreso tra i 70 e i 75 milioni. Dries dovrebbe accettare un’offerta (che al momento non c’è) di non più di 1,5 milioni l’anno. Lo farà? Intanto, due giorni liberi. C’è la sosta, la ripresa degli allenamenti ci sarà mercoledì” si legge sul quotidiano.

Stando a quanto riportato da Il Mattino, il giocatore non potrà percepire più di 1,5 milioni di euro l’anno. Tuttavia, al momento non c’è un’offerta effettiva pertanto si tratta solo di un’ipotesi. Dries ama molto il Napoli quindi probabilmente si arriverà ad un accordo che possa soddisfare entrambe le parti.

Il futuro del calciatore

In un’intervista per il Corriere dello Sport, il giocatore ha giurato fedeltà al club azzurro: “Io sto qua. Ho un contratto con opzione a favore del club. Aspetto e poi si vedrà. So che esistono due strade, una è quella dell’addio. E so anche che nel momento in cui sarà inevitabile salutarsi, a casa Mertens piangeranno tutti”.

Tuttavia il calciatore ha le idee molto chiare: cercare in tutti i modi di rendersi utile ad ogni partita così da diventare intoccabile: “La strategia è segnare tanto, così De Laurentiis sarà costretto a tenermi. Più gol faccio e più lui capirà che varrà la pena farmi firmare. E poi ho l’asso nella manica… Invece di andare in giro a buttare soldi, per comprare un attaccante nuovo, gli concedo la possibilità di tesserare mio figlio. Dollari? Non mi interessano, mi basta Napoli.