Napoli, chiuso il primo colpo per il 2020? ADL investe 12 milioni di euro e lo soffia all’Atalanta

0
Aurelio De Laurentiis e l'ammutinamento, fonte Flickr
Aurelio De Laurentiis chiamato a rispondere all'ammutinamento degli azzurri, fonte Flickr

La prima metà di stagione è ormai andata con il Napoli che non sta vivendo un bel periodo nonostante l’ultima vittoria, all’ultimo minuto, contro il Sassuolo dell’ex Roberto De Zerbi. Nonostante gli Ottavi di Champions League, la squadra di Gennaro Gattuso si trova a fuori dalla zona Europa in campionato.

Approfittando di questa pausa natalizia e del nuovo anno, Aurelio De Laurentiis si sta già concentrando sui colpi in entrata per l’anno 2020. In particolare, secondo quanto riferito da Calciomercato.com e confermato dalla Gazzetta dello Sport, il Napoli ha praticamente chiuso il primo colpo in entrata.

Si tratta del difensore del Verona, Amir Rrahmani, che tanto sta stupendo con Juric in panchina. Sul centrale era forte anche l’interesse dell’Atalanta, ma, il Napoli avrebbe anticipato il club bergamasco con un offerta da 12 milioni di euro accettata da parte dell’Hellas.

Anche l’Atalanta era pronta ad offrire la stessa somma ma decisiva è stata la volontà del ragazzo che vuole confrontarsi in una squadra di prima fascia come il Napoli.

Il giocatore, però, arriverà in azzurro solo a giugno così come accordi con l’Hellas Verona. Con il club azzurro Rrahmani firmerà un contratto di cinque anni. I tifosi napoletani sono felici che la società azzurra interviene sul mercato per rinforzare una difesa non ottimale quest’anno, ma molti credono che il nuovo acquisto sia il sostituto di Kalidou Koulibaly che, al termine della stagione, potrebbe andare via da Napoli.