Napoli, Christian Maggio: “Insigne mi ha sempre detto questa cosa su sua moglie Jenny”

0
Fonte: Wikimedia. Foto Google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Gli ultimi episodi che hanno colpito la SSC Napoli sono stati un fulmine a ciel sereno anche per la città partenopea. Subito dopo l’ammutinamento, infatti, vi sono state delle rapine a due calciatori azzurri. Sui fatti sta indagando la Digos, ma, secondo i primi accertamenti, ciò non ha nulla a vedere con il calcio.

Su quanto successo ha rilasciato alcune dichiarazioni anche Christian Maggio, il quale ha difeso Napoli. Ecco i principali aspetti evidenziati: “Io vivo a Napoli da dodici anni e non c’è mai stato un anno che abbia mai detto ‘Me ne vado da Napoli perché è una città invivibile e pericolosa’. Io a Napoli sto bene, la mia famiglia sta bene e in dodici anni non è mai successo niente“.

“In questi momenti si cerca sempre di deprezzare quella che per quanto mi riguarda è una delle città più belle del mondo”.

Maggio, ha poi parlato anche della moglie di Lorenzo Insigne. In questi giorni, infatti, si era parlato di una scelta di Lady Insigne a seguito dei recenti episodi di rapina: “Jenny Insigne? Posso garantire anch’io che ogni volta che Lorenzo va in Nazionale lei torna dai genitori. Lorenzo me l’ha detto spesso, non c’è niente di strano perché altrimenti resterebbe sola a casa. Bisogna sempre dare il giusto peso a tutto, ma purtroppo cercano di trovare qualsiasi scusa per creare polemica“.

Da parte dell’ex calciatore del Napoli, quindi, sono arrivate belle parole. Dopo ben 10 anni con la maglia azzurra, il calciatore ex Sampdoria ha deciso di andare via e giocare in Serie B per un’altra squadra campana, il Benevento.