Napoli, Ciciretti, Folorunsho e Tutino via: tesoretto da 10 milioni di euro

0
Fonte: Instagram

Per sbloccare il calciomercato in casa Napoli vi è bisogno di cedere i molti esuberi presenti nella rosa azzurra. Al momento, le tre cessioni più vicine ad andare in porto sono quelle che riguardano Amato Ciciretti, Folorunsho e Gennaro Tutino.

I primi due sono diretti al Pordenone, con cui bisogna solamente mettere il tutto nero su bianco. Ciciretti dovrebbe passare al club veneto a titolo definitivo, per Folorunsho invece si parla di un prestito secco. Infine Gennaro Tutino è vicinissimo al Parma.

In totale il Napoli potrebbe guadagnare dalle tre cessioni circa 10 milioni di euro, bonus compresi. Molto dipenderà soprattutto dalla trattativa per Gennaro Tutino, per il quale manca ancora l’accordo sulla valutazione del giocatore. Aurelio De Laurentiis vorrebbe infatti 10 milioni, il Parma è fermo a 5.

Ovviamente si tratta di cessioni minori, eppure in un clima di immobilismo come questo i 10 milioni in entrata rappresentano una boccata d’aria non indifferente per le casse del Napoli. L’obiettivo dunque è quello di vendere il più possibile ed in tempi brevi, così da liberare spazio in rosa per gli acquisti.

Luciano Spalletti ha più volte ribadito che l’organico azzurro è competitivo così com’è, eppure appare evidente che anche a livello numerico qualcosa bisognerà fare. Le necessità del Napoli sono l’acquisto di un terzino sinistro, di un centrocampista centrale e di un difensore centrale in caso di addio di Sebastiano Luperto.