Napoli, come cambia la squadra dal 2019/20 al 2020/21: sei titolari saranno fatti fuori?

0

In questo mercato di riparazione sono stati ben cinque gli acquisti messi a segno da parte del presidente partenopeo: Demme, Lobotka, Rrahmani, Politano e Petagna. Per acquistarli, la SSC Napoli ha speso quasi 100 milioni di euro considerando anche l’eventuale raggiungimento dei vari bonus.

Non tutti sono arrivati subito, dal momento che Rrahmani e Petagna si aggregheranno alla squadra solo il prossimo giugno. Aurelio De Laurentiis, infatti, sta avviando una grande rivoluzione, una rivoluzione che vedrà, però, la conferma di Gennaro Gattuso nella prossima stagione.

Per la società, infatti, è stato fondamentale programmare il mercato con il suo allenatore e il mister ha fatto i nomi adatti per sistemare una squadra a cui mancava equilibrio.

Ma, come sarà il Napoli nella prossima stagione? Sicuramente molti senatori andranno via. Sicuro l’addio di José Maria Callejon, il quale si svincolerà dalla SSC Napoli il 30 giugno. Stesso discorso per Dries Mertens anche se nelle ultime ore ci sarebbero stati dei piccoli segnali di apertura al rinnovo. Anche Allan e Fabian Ruiz dovrebbero lasciare il Napoli, mentre è in dubbio la permanenza di Koulibaly e Milik.

Gennaro Gattuso, quindi, sicuramente farà degli esperimenti da qui fino a giugno e la formazione titolare dovrebbe essere la seguente: Ospina, Koulibaly, Manolas, Mario Rui, Di Lorenzo, Demme, Allan, Fabian Ruiz, Insigne, Callejon, Milik. A partire dalla prossima stagione, invece, la squadra potrebbe cambiare radicalmente e con gli acquisti fatti Gattuso potrebbe giocare in questo modo: Meret, Rrahmani, Manolas, Mario Rui, Di Lorenzo, Demme, Lobotka, Zielinski, Insigne, Politano, Petagna.