Napoli, De Laurentiis decise di acquistare Mertens dopo la sconfitta con il PSV

0
dries-mertens-belgio
Fonte: Wikimedia Commons

4 ottobre 2012. Il Napoli di Walter Mazzari è impegnato in Olanda per l’ostica trasferta europea in casa del PSV. La partita si trasforma inaspettatamente in una brutta figura partenopea, con il risultato finale che vede vincenti gli olandesi per il risultato netto di 3-0.

Una partita dominata in lungo ed in largo dalla squadra di casa in cui si mette particolarmente in mostra un calciatore: Dries Mertens. Da sottolineare che il folletto belga stava già facendo benissimo in Olanda, con ben 45 gol siglati in 88 presenze.

La sua prestazione contro il Napoli però impressionò a tal punto che, al termine della gara, il presidente azzurro Aurelio De Laurentiis avrebbe chiesto al suo staff: Mi dite chi è quel fenomeno che gioca nel Psv?. Ovviamente in riferimento a Dries Mertens che, al termine di quella stagione, sbarcò al Napoli.

Il resto è storia recente del Napoli, con Dries Mertens che con il tempo è entrato nel cuore di tutti i napoletani, divenendo il miglior marcatore di sempre con la maglia azzurra. Sorprendente comunque che a portare alle pendici del Vesuvio il talento belga sia stato il presidente Aurelio De Laurentiis, anziché il direttore sportivo dell’epoca.

L’aneddoto conferma come il numero uno azzurro sia sempre molto interessato alle dinamiche del campo, spesso sostituendosi ai propri direttori sportivi in cerca di nuovi acquisti da effettuare.