Napoli, De Laurentiis lancia l’ultimatum a Mertens e Callejon: la situazione

0
Josè Maria Callejon
Fonte foto: Di Save the Dream from Doha, Qatar - Save the Dream at the Supercoppa, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53041212

Secondo quanto riportato dall’edizione odierna de Il Mattino, dopo un lungo periodo di stallo Aurelio De Laurentiis avrebbe provato a ravvivare le trattative per il rinnovo di Dries Mertens e Jose Maria Callejon. Il patron azzurro però sarebbe un po’ spazientito dalla prolungata situazione, tanto da lanciare un vero e proprio ultimatum.

Ai due giocatori non è infatti pervenuta alcuna ulteriore proposta contrattuale. La volontà del patron azzurro appare chiara: prolungamento del contratto alle cifre dell’ultima offerta societaria oppure separazione a parametro 0.

Una separazione che però sarebbe dolorosissima, soprattutto per Gennaro Gattuso. Questo breve lasso di tempo sulla panchina azzurra è bastato infatti all’allenatore calabrese per rendersi conto dell’importanza di Mertens e Callejon all’interno della rosa partenopea. Non solo un ruolo tecnico e tattico vitale per la formazione ma anche due pedine cardine e d’esperienza all’interno dello spogliatoio.

La palla ovviamente ora passa ai due giocatori anche se appare difficile che essi possano rinnovare alle stesse condizioni che avevano rifiutato solo poco tempo fa. Quindi per entrambi gli attaccanti sembra giunto il momento di guardarsi intorno alla ricerca della migliore maglia da indossare per la prossima stagione.

Per Mertens si è parlato a lungo di squadre italiane, quali ad esempio Inter e Milan. Per Jose Maria Callejon gli interessamenti più importanti arrivano dalla sua patria, la Spagna. Il tempo per rifletterci su c’è, anche molto considerando il lockdown causato dal Coronavirus.