Napoli, De Laurentiis potrebbe trattenere il 50% degli stipendi azzurri: spunta anche una possibile multa per danni d’immagine

0
De Laurentiis
Presidente del Napoli Aurelio De Laurentiis

A giorni è attesa la reazione di Aurelio De Laurentiis all’ammutinamento azzurro. I provvedimenti non dovrebbero essere molto leggeri, anzi. In merito alle possibili azioni future del patron azzurro si è espressa l’edizione odierna di Tuttosport.

Secondo il quotidiano sportivo torinese Aurelio De Laurentiis avrebbe già progettato le contromisure. Nelle intenzioni del presidente gli stipendi dei calciatori azzurri potrebbero essere trattenuti fino addirittura al 50% del proprio valore. Tale azione punitiva non sarebbe l’unica. Raffaelle Auriemma, giornalista molto vicino all’ambiente azzurro, ha infatti teorizzato anche una probabile ripercussione suo diritti d’immagine dei giocatori.

Oltre infatti all’ammutinamento in sé, De Laurentiis ha considerato gravissimi i danni d’immagine causati dal gesto nei confronti della squadra e della società. Probabilmente quindi le ripercussioni sui diritti d’immagine saranno più salate rispetto alle detrazioni dei vari ingaggi.

Nel marasma generale che si è creato comunque intorno all’SSC Napoli si spera che le parti interessate possano fare chiarezza il prima possibile: i vari silenzi stampa non possono altro che ledere una situazione già difficile come quella partenopea.