Napoli, De Laurentiis può lasciare la società? Il dubbio dei tifosi rafforza la voce in città

0
ADL
Aurelio De Laurentiis, foto di flickr.com

Il Napoli visto in Coppa Italia contro l’Empoli ha dato segni di netta e rincuorante ripresa. La squadra di Gattuso, anche se priva di tanti titolari ha condotto una gara lineare e coraggiosa, sbandando in rarissime occasioni e trovando la porta dei toscani con continuità e precisione. Una bella prestazione degli azzurri che però non cancella dalla mente dei tifosi il rumor secondo cui il patron De Laurentiis vorrebbe a breve lasciare il club.

La notizia ha così colpito i supporters azzurri che, nel consueto appuntamento con Enrico Fedele (ex dirigente sportivo e procuratore, ora opinionista) su Radio Marte, non sono stati in pochi a porre questo quesito al super agente. La risposta non si è fatta attendere anche se qualcuno non si è detto soddisfatto a pieno dalle dichiarazioni di Fedele.

“No, De Laurentiis non lascerà il club – spiega Fedele –  Il Napoli fa business al di là del calcio. Qualora non andasse in Champions League e lui ci rimettesse soldi, sarebbe un allarme giallo ma nemmeno rosso. Il prossimo mese sarà decisivo”. 

Nessuna preoccupazione, dunque, per Enrico Fedele che anche nel caso più infausto non vede l’attuale dirigenza pronta a lasciare per non soccombere sotto al peso dei debiti. Una dichiarazione netta e che ripone la più assoluta fiducia nell’impegno di De Laurentiis e dei suoi manager anche in futuro.

Un’ultima considerazione arriva a pochi minuti dal calcio d’inizio del match di Coppa Italia. Per l’agente partenopeo “partite come quelle di oggi vengono ad hoc per dimenticare le delusioni, delle quali bisogna fare tesoro. La partita non dovrebbe generare problemi, è un avvicinamento a quello che poi potrebbe essere un obiettivo del Napoli per evitare quello che ha fatto l’anno scorso ed entrare comunque in Europa”.