Napoli, De Laurentiis vuole togliere il segnale a Sky e litiga con De Siervo

0
Aurelio De Laurentiis e l'ammutinamento, fonte Flickr
Aurelio De Laurentiis chiamato a rispondere all'ammutinamento degli azzurri, fonte Flickr

Ore calde e tensioni ai vertici della Lega Calcio sulla questione diritti TV. Sky infatti, come racconta Il Giornale, non ha pagato l’ultima rata ai club di Serie A. Ad alcune società ovviamente questa mossa non è andata affatto giù. Tra queste vi è anche il Napoli.

Tra i presidenti di Serie A più furiosi infatti vi è stato Aurelio De Laurentiis. Il patron azzurro sta insistendo nel voler staccare il segnale a Sky e lo sta facendo con veemenza e convinzione. Ed è così che in sede opportuna il dibattito è divenuto serrato e, a detta degli osservatori, molto antipatico.

Le lamentele di De Laurentiis hanno avuto come bersaglio l’amministratore delegato Luigi Da Siervo. Il presidente del Napoli pare però deciso su questo punto: appena arriverà il periodo non coperto dai pagamenti del broadcaster italiano, il Napoli staccherà il proprio segnale a Sky.

Una mossa forte, a metà tra mera minaccia per ottenere i pagamenti mancanti e reale anticipazione dei fatti che accadranno. Certo è che la situazione non è piacevole per nessuna delle parti in gioco.

Probabile che Sky ed i club di Serie A finiranno per venirsi incontro, senza alcun gioco di forza da parte di qualcuno. Sopratutto in questo periodo post lockdown è richiesta la massima collaborazione, i vari battibecchi non possono far bene a nessuno.