Napoli, delusione Manolas: si va verso l’addio, De Laurentiis sogna Bremer

0
Gleison Bremer. Foto Tuttomercatoweb con licenza Creative Commons

Sicuramente pochi avrebbero immaginato che Kostas Manolas si sarebbe trovato così in difficoltà nel Napoli. Arrivato nella squadra partenopea sotto la guida tecnica di Carlo Ancelotti, al difensore greco venne affidato l’arduo compito di sostituire Raul Albiol.

Purtroppo però, sia per le caratteristiche tecniche molto diverse dallo spagnolo, sia per i troppi infortuni, l’ex Roma non ha mai brillato come avrebbe dovuto. L’ultima partita da titolare di Manolas risale al 21 ottobre 2021, quando il Napoli affrontava il Legia Varsavia in Europa League.

Luciano Spalletti sa bene che il difensore greco va recuperato, soprattutto in vista della lunga assenza di Kalidou Koulibaly. L’impresa non è facile ma verrà sicuramente fatto ogni tentativo possibile.

E pensare che il cartellino di Manolas era costato al Napoli ben 36 milioni di euro. Le aspettative erano altissime, ed ora la delusione è tanta. L’epilogo sembra ormai certo: il club partenopeo ed il difensore greco si separeranno quanto prima, anche a causa dell’ingaggio molto oneroso percepito dal calciatore.

La fortuna è che nel frattempo Luciano Spalletti ha trasformato Amir Rrahmani in un difensore super affidabile ed all’altezza della titolarità nel Napoli. Una soluzione in casa che finora ha dato i suoi importantissimi frutti. Appare evidente però che la cessione di Manolas dovrà comportare l’acquisto di un difensore: a tal proposito il sogno di De Laurentiis è Bremer, anche se sarà durissima convincere il Torino.