domenica, Luglio 14, 2024
HomeSportCalciomercatoNapoli, Demme è ancora un problema

Napoli, Demme è ancora un problema

Demme continua ad essere un grosso problema per i partenopei, visto anche il grosso ingaggio del calciatore tedesco

Il Napoli continua a ritrovarsi sul groppone il profilo di Diego Demme, il calciatore tedesco è infatti ancora di proprietà dei partenopei che non sono riusciti a cederlo nella finestra estiva di calciomercato. Il giocatore ha avuto qualche offerta, ma con le squadre interessate che non hanno avuto la voglia di imbarcarsi nel prendersi il suo oneroso ingaggio.

Il calciatore, infatti, percepisce circa 2.5 milioni di euro annui e non sembra intenzionato ad abbassare le proprie pretese economiche. Il Napoli dovrà trovare una soluzione, con il giocatore che a gennaio potrebbe finire per essere svenduto pur di vederlo ceduto.

Situazione delicata

Come ci racconta il Corriere del Mezzogiorno, la situazione legata a Diego Demme è molto delicata. Infatti, il calciatore potrebbe finire per restare almeno fino a gennaio salvo se non dovessero arrivare offerte da campionati con il mercato ancora aperto. Ecco cosa hanno detto i colleghi del Corriere del Mezzogiorno, intanto: “E’ stato proposto a squadre tedesche e italiane ma non si è trovato l’accordo. Ha un ingaggio pesante (2,5 milioni di euro) e non tutte le squadre possono investire tali cifre. Ora, come era prevedibile, è finito fuori dalla lista Champions: a gennaio si dovrà trovare una soluzione”. Un giocatore che, dunque, è diventato ormai un peso per i campioni d’Italia che dovranno trovare il modo di cederlo al più presto possibile. Il suo contratto è in scadenza a fine stagione, ma i partenopei vorrebbero liberarsi di lui il prima possibile.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME