Napoli, Demme verso l’addio: al suo posto piace Barak del Verona

0
Diego Demme, Foto Wikipedia
Diego Demme, Foto Wikipedia

Diego Demme, che per larghi tratti della gestione tecnica di Gennaro Gattuso e per una breve parentesi di quella di Luciano Spalletti sembrava un perno insostituibile della rosa azzurra, pare poter dire addio a fine stagione. Dopo l’infortunio il regista ex Lipsia non è più tornato quello di prima, e l’abbondanza quantitativa e qualitativa del reparto ne ha ampiamente ridotto il minutaggio.

Ovviamente il centrocampista tedesco avrà parecchie chances da qui a fine stagione per ritornare ai suoi livelli, ma se l’andazzo non dovesse cambiare in positivo ecco che la sua strada calcistica potrebbe non combaciare più con quella del Napoli.

Di questa idea è soprattutto il giornalista Cammarota, che nelle ultime ore ha parlato di un suo addio a fine stagione. In particolare, il Napoli starebbe già studiando dei profili per sostituire l’eventuale partenza di Demme.

Sulla lista del direttore sportivo azzurro Cristiano Giuntoli vi sarebbero su tutti due centrocampisti del Verona: Tameze e Barak. Per quanto riguarda il primo, il Napoli si è limitato al momento a sondare la pista. Per il secondo invece vi è un gradimento molto alto.

L’Hellas Verona chiede per Barak circa 20 milioni di euro. Si tratta di una cifra non altissima, considerando lo strepitoso rendimento avuto con costanza finora dal centrocampista ceco. Le caratteristiche tecniche del calciatore però, potrebbero essere sulla carta più utili a sostituire Fabian Ruiz che Diego Demme.