Napoli, due i pupilli di Spalletti: Manolas sarà il nuovo perno della squadra

0
Spalletti inter
Luciano Spalletti , allenatore dell'Inter dal 2017. Foto Wikipedia

La scelta di Aurelio De Laurentiis è ricaduta su Luciano Spalletti non per caso. L’ex allenatore dell’Inter, infatti, adotterà lo stesso modulo del suo predecessore, con la formazione che avrà bisogno solo di qualche piccolo ritocco.

L’ossatura della squadra, infatti, sarà la stessa, a partire da Kostas Manolas. Il difensore azzurro, infatti, è da sempre un grande pupillo dell’allenatore, e proprio lui sarà ora il perno della squadra e della difesa.

Manolas è solo uno dei pupilli del mister. A Napoli, infatti, ritroverà anche Matteo Politano, fresco convocato da Roberto Mancini.

Fu proprio Spalletti, infatti, a richiedere alla dirigenza interista l’attaccante che prima militava tra le file del Sassuolo.

Il lavoro di Spalletti, quindi, partirà dai suoi punti fermi. In ogni caso il mister è già innamorato di tutta la squadra come rivela Raffaele Auriemma sulle pagine di TuttoSport: “A Spalletti piace tantissimo e sembra quasi essere stata costruita apposta per lui”.