Napoli, è fatta per Kvaratskhelia! Visite mediche già svolte, contratto fino al 2027

0
Tifosi allo stadio, Riapertura degli stadi
Stadio San Paolo, Fonte Wikipedia

Secondo l’edizione odierna del Corriere dello Sport ormai è tutto fatto: il Napoli ha chiuso per Khvicha Kvaratskhelia, ala 21enne del Dinamo Batumi. Il calciatore offensivo georgiano avrebbe inoltre già svolto le visite mediche per conto della società partenopea, in un luogo segreto e lontano da occhi indiscreti.

Manca dunque solo l’ufficialità, per la quale si aspetta il 1° luglio 2022, data d’apertura della prossima sessione estiva di calciomercato. Dopodiché Kvaratskhelia potrà essere considerato a tutti gli effetti un calciatore del Napoli.

L’ala georgiana è stata fortemente voluta sia dal direttore sportivo Cristiano Giuntoli, che ovviamente dal tecnico Luciano Spalletti. Non è chiaro se il classe 2001 sia stato ingaggiato per essere sin da subito l’erede di Lorenzo Insigne, oppure se il suo nome possa essere affiancato da un altro colpo di maggiore spessore.

L’acquisto di Kvaratskhelia comunque è un buon affare per il Napoli, che si aggiudica un buon prospetto a parametro zero. Parlando di cifre, l’ala offensiva del Butumi è pronto a firmare un importante quinquennale da 1,5 milioni di euro a stagione.

Un contratto fino al 2027 che significa grandissima fiducia nei confronti del giovane georgiano, il quale arriva a Napoli raccogliendo un’eredità pesante come quella lasciata da Lorenzo Insigne. Allo stesso tempo infatti l’attuale capitano azzurro si appresta a diventare un nuovo giocatore del Toronto.