Napoli, fatta per il prestito di Zedadka al Charleroi

0
Tifosi allo stadio, Riapertura degli stadi
Stadio San Paolo, Fonte Wikipedia

Altra cessione in casa Napoli. Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli sta continuando il suo lavoro di sfoltimento della rosa, provando a piazzare tutti gli esuberi altrove. L’ultimo calciatore in ordine cronologico a salutare il club partenopeo è il giovane Zedadka.

Classe 2000, dopo molta esperienza nella primavera del Napoli e dopo la fallimentare esperienza in prestito alla Cavese in Serie C dello scorso anno, il giovane azzurro è pronto a diventare un nuovo giocatore del Charleroi.

Ad annunciare la notizia ci ha pensato Gianluca Di Marzio, esperto di calciomercato presso la redazione di Sky Sport. La formula del trasferimento è nuovamente quella del prestito. La società del Napoli dimostra quindi di voler continuare a credere nelle potenzialità del giovane Zedadka, autore anche di un ottimo pre campionato con Luciano Spalletti.

Altra esperienza lontano dal Napoli per Zedadka, che avrà così modo di misurarsi  con una realtà nuova e stimolante come quella belga. Con l’esperienza oltremanica il classe 2000 potrà mettere importanti minuti nelle gambe e trovare la continuità necessaria alla crescita di un calciatore della sua età.

Con l’ennesima cessione, ora in casa Napoli ci si aspetta qualche innesto mirato, soprattutto a centrocampo. Nella zona nevralgica del campo infatti l’organico partenopeo necessiterebbe di un centrocampista centrale per sostituire Bakayoko, soprattutto dopo l’infortunio abbastanza serio rimediato da Diego Demme.