Napoli, finalmente il nome del nuovo allenatore: De Laurentiis prepara l’annuncio per la prossima settimana

De Laurentiis annuncerà già settimana prossima il nuovo allenatore del Napoli, senza neppure aspettare la naturale conclusione del contratto di Gattuso col club.

0
Gattuso
Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli. Foto Wikimedia Commons

Finalmente sapremo chi tra i tanti allenatori presi in considerazione per il “dopo Gattuso” dalla dirigenza arriverà a guidare il Napoli nelle prossime stagioni. La trepidazione in città cresce di ora in ora e l’annuncio potrebbe arrivare già a poche ore dal fischio finale di questo campionato.

A rilanciare la notizia ci ha pensato il giornalista e tifoso azzurro Carlo Alvino che a Radio Kiss Kiss Napoli svela: “Non credo che il prossimo allenatore del Napoli sarà comunicato a inizio giugno, credo che ci vorrà molto meno tempo”. 

Continua Alvino dichiarando: “La prossima scelta di Aurelio De Laurentiis arriverà già nella prossima settimana. L’ultima volta Ancelotti firmò da Vancouver in Canada, non c’è bisogno di andare in Filmauro. De Laurentiis non è il tipo che aspetta, è un decisionista. Allegri ovviamente mi piacerebbe. Nessuna conferenza stampa di Gattuso la prossima settimana, è ancora sotto contratto con il Napoli ed è molto corretto”.

De Laurentiis sarebbe di fatto pronto alla presentazione del suo nuovo coach. Il Napoli vede l’obiettivo Champions ormai ad un passo. L’eredità di Gattuso sarà indubbiamente pesante e le aspettative dei tifosi sono tutte per un uomo che riesca a conciliare le fatiche di campionato con quelle continentali, senza perdere di performance e continuità. Il nuovo allenatore del Napoli dovrà per forza di cose essere uno abituato alle pressioni e maturo quel tanto che basta per sopportare il carico del lavoro.

 Fine della corsa, dunque, per Gattuso che molto probabilmente rimarrà in Serie A, nonostante le richieste dalla Premier League. Fiorentina e Lazio osservano attentamente il calabrese che potrebbe prendere il posto degli infelici Iachini e Inzaghi.