Napoli, futuro in bilico per un titolarissimo: rischia la cessione?

0
Arek Milik e Dries Mertens. font. foto Instagram

Tra i club italiani più attivi sul calciomercato vi è sicuramente la SSC Napoli. La società di Aurelio De Laurentiis, infatti, dopo aver ufficializzato Giovanni Di Lorenzo, Kostas Manolas ed Elif Elmas, vuole regalare ai tifosi partenopei altri colpi importanti per cercare di provare a coronare quel sogno che ormai manca da troppo tempo: vincere il tricolore.

Molti sono i nomi sulla lista del dirigente azzurro Cristiano Giuntoli. Secondo le ultime indiscrezioni, il primo della lista sarebbe ritornato Mauro Icardi. Il giocatore è ormai in guerra aperta con la sua attuale società e non vede l’ora di cambiare aria per tornare ad allenarsi con voglia.

Mentre fino a qualche settimana fa vi erano dei dubbi circa il suo trasferimento a Napoli, ora Mauro Icardi e Wanda Nara si sarebbero convinti ad approdare in azzurro. Da parte loro, quindi, vi è la disponibilità, ora la palla passa in mano ad Aurelio De Laurentiis che deve accontentare le richieste dell’Inter e del calciatore.

Con il possibile arrivo di Mauro Icardi, però, diventa importante anche il futuro di Arek Milik. Il calciatore, infatti, rimarrebbe a Napoli solo se sicuro del posto da titolare. Con Icardi, quindi, il futuro dell’attuale bomber polacco sarebbe in bilico.

Molti sono i club interessati a Milik, su tutti la Roma di Fonseca. La società giallorossa, infatti, è alla ricerca di un attaccante giovane in grado di fare la differenza e con ampi margini di miglioramento. Anche l’Inter, inoltre, è fortemente interessata. Nei giorni scorsi, infatti, si è addirittura parlato di un possibile scambio con l’argentino, ma, Beppe Marotta vorrebbe tenere separate le due trattative. Arek Milik è sicuramente un giocatore di alto livello, ma forse non il preferito di Carlo Ancelotti. Questo spiega il motivo per cui il Napoli ha intenzione di investire somme cospicue per rinforzare il reparto offensivo.