Napoli, Gattuso cerca il rinnovo col piazzamento in Champions: Jorge Mendes chiede un summit con ADL a fine stagione

Il Napoli e Gattuso ancora insieme. E' questa la clamorosa suggestione che da qualche giorno gli addetti ai lavori hanno cominciato a pubblicare sui proprio canali pubblici. A riprova di tutto ciò c'è la volontà di Gattuso di incontrare i vertici partenopei a fine stagione.

0
Gattuso
Gennaro Gattuso, allenatore del Napoli. Foto Wikimedia Commons

Fermi tutti! L’avventura di Gennaro Gattuso con il Napoli potrebbe non concludersi come sempre dichiarato a fine stagione ma potrebbe andare avanti ancora per un po’. Almeno questa sarebbe l’intenzione del tecnico calabrese che non vuole assolutamente lasciare il club soprattutto qualora dovesse arrivare la qualificazione in Champions League.

Il bello viene adesso per Gennaro Gattuso. Dopo mesi di prestazioni altalenanti e infortuni a profusione, il mister di Corigliano  Calabro finalmente può godersi la sua creatura bella e vincente delle ultime settimane. Il Napoli è tornato ad esprimersi a livelli altissimi e abbandonare proprio adesso che arriva il bello proprio non è da Gattuso che invece sogna il rinnovo e l’approdo in Champions League.

Niente Fiorentina, come si era da più pulpiti raccontato. Gattuso sprona i suoi a dare il meglio in queste ultime giornate per riuscire poi a strappare un prolungamento col Napoli. A raccontarlo è la redazione di Sport Mediaset che analizza la situazione, oltre che dell’allenatore, anche del club.

Puntare infatti su un altro profilo al timone della squadra andrebbe contro la politica di revue in atto nel club per contenere i costi di gestione del club. Farlo poi tentando l’assalto a nomi altisonanti come quelli di Fonseca, Spalletti, Sarri o Allegri andrebbe ad inficiare tutto il buon lavoro fatto fin ora per abbassare le uscite e massimizzare i guadagni. Gattuso ha un contratto tutto sommato economico e continuare con lui non impatterebbe troppo negativamente sulle casse del Napoli.

Inoltre il tecnico sembra avere il pieno appoggio di tutti all’interno dello spogliatoio. La fiducia tra lui e i suoi ragazzi non è mai stata così alta. Spezzare questo incantesimo e sperare di costruirne un altro, tutto nuovo con un altro coach non è impresa impossibile ma neppure così banale. Ecco perché Gattuso avrebbe chiesto al suo potente procuratore, Jorge Mendes, di fissare con la dirigenza azzurra un summit a fine stagione. De Laurentiis rimane ancorato all’idea del cambio al timone ma con le giuste argomentazioni tutto potrebbe essere rivalutato anche dal numero uno azzurro.