Napoli, Gattuso ha un pupillo per l’attacco. C’è il primo grande rifiuto

0

Il Napoli del futuro prenderà piede nelle prossime settimane. Mentre la squadra è ritornata in campo per affrontare la partita di Coppa Italia contro l’Inter, la dirigenza partenopea, negli studi di Aurelio De Laurentiis, sta programmando la squadra che Rino Gattuso allenerà nella prossima stagione.

Non ci dovrebbero essere grossi colpi di scena, ma qualche grande acquisto ci sarà, soprattutto in attacco. Secondo le ultime indiscrezioni, infatti, il mister avrebbe chiesto un degno sostituto di Arek Milik, il quale è destinato a fare le valigie una volta conclusa l’attuale stagione sportiva. Molti i club interessati, tra cui la Juventus.

Per sostituire il bomber azzurro ci sono vari nomi. Nelle scorse settimane sono stati accostati al Napoli Andrea Belotti, Ciro Immobile. Tuttavia, il vero pallino del mister sarebbe un altro, Jovic.

Il calciatore del Real Madrid, infatti, è in rotta con il suo attuale club e starebbe cercando una nuova squadra. Per acquistarlo, il Napoli dovrà investire circa 40 milioni di euro, una cifra che gli azzurri potranno permettersi dopo aver ceduto Milik. In questo modo, Rino Gattuso sarà accontentato.

Oltre Jovic, il mister avrebbe chiesto anche un altro difensore per rinforzare il reparto arretrato. Il nome sarebbe quello di Kumbulla. Il difensore, tuttavia, avrebbe rifiutato di vestire la maglia azzurra ed ambirebbe a qualcosa di più, come Inter e Juventus. Il Napoli, dal canto suo, non fa drammi dal momento che già è riuscito ad acquistare Rrhamani, un altro grande obiettivo di mercato messo sotto contratto durante il mercato di gennaio.