Napoli, Gennaro Gattuso ed un Fabian Ruiz da recuperare

0
Fabian Ruiz, Fonte Wikipedia

Il momento del Napoli è tutt’altro che positivo. Troppe le sconfitte in campionato, l’obiettivo quarto posto che, seppur alla portata, si è momentaneamente allontanato, e una rosa che conta sempre più spesso delle assenze pesanti. Al momento infatti sono out Ghoulam, Manolas, Koulibaly e Mertens. A questi va parzialmente aggiunto Fabian Ruiz, sulla via del recupero.

Lo spagnolo però merita un discorso a parte. Le sue prestazioni in questa stagione non stanno affatto convincendo, complice soprattutto il suo ruolo da centrocampista difensivo nel 4-2-3-1. Ruiz è divenuto ben presto oggetto di critiche da parte di tifosi e giornalista, che vorrebbero vederlo in panchina o, quantomeno, utilizzato nel suo vero ruolo di mezzala.

Gennaro Gattuso però continua ciecamente a credere in lui, e sta cercando di recuperarlo in tutti i modi. Soprattutto in questo ultimo periodo difficile per il calciatore, che è stato costretto ai box a causa del Coronavirus, il tecnico calabrese gli ha mostrato la sua vicinanza.

“Mi fido di te, sei un fenomeno. Sono sicuro che ti riscatterai”Queste le parole di Gattuso a caricare l’ex Betis, chiamato a riscattarsi al suo imminente ritorno in campo. Covid-19 alle spalle, Fabian Ruiz potrà essere convocato già nel prossimo impegno stagionale contro l’Atalanta.

Il suo impiego potrebbe però avvenire nella partita successiva, quella di campionato che vedrà il Napoli impegnato del big match contro la Juventus. Una partita che può risollevare le sorti della stagione azzurra ma che, in caso di esito negativo, potrebbe anche abbattere definitivamente la squadra partenopea, con Gattuso alla sua guida.