Napoli giovedì sera col Midtjylland in Europa League, Sarri avvisa “sarà turnover”.

0

Nel pomeriggio gli azzurri di Maurizio Sarri hanno tenuto una seduta d’allenamento a Castelvolturno per iniziare a preparare il match di giovedì sera contro il Midtjylland, sfida che si terrà alle 21.05, in casa altrui per il Napoli, valida per la terza giornata del girone di Europa League 2015/2016. Dopo la seduta di attività fisica di oggi e le partite in un fazzoletto di campo, al Napoli spetta un ultimo raduno mattutino nella propria sede d’allenamento nella giornata di domani, poi subito pronto un aereo con volo diretto previsto per la Danimarca, che accompagnerà i 23 giocatori partenopei al prossimo appuntamento. È previsto un turnover molto ampio per la sfida valida per il primo posto nel girone D, sulla falsa riga di quanto visto contro il Legia Varsavia. Ricordiamo Napoli e Midtjylland sono le due squadre al vertice del girone, entrambe a quota 6, provenienti da due vittorie nelle prime due giornate del girone, mentre le altre due formazioni che le fanno compagnia, Club Brugge e Legia Varsavia, sono entrambe ancora a 0 punti in questa fase della competizione. Il Napoli di mister Sarri ha dalla sua 7 realizzazioni in attivo e 0 in passivo e può vantare dell’unica difesa a rete inviolata del girone, mentre il Mitdjylland annovera dalla sua 4 reti fatte ed una subita. Entrambe le squadre proveranno a prevalere sull’altra, in particolare in Napoli proverà a continuare la sua striscia positiva delle ultime 7 partite, tra campionato e coppe, con un attivo di 20 realizzazioni ed un passivo di 3. Sarebbe questa un’ ulteriore consacrazione per gli azzurri, i quali andrebbero ad aggiungere un tassello importante per la qualificazione da testa di serie da un lato e guadagnerebbero punti importanti nel ranking Fifa, che vede la squadra attualmente relegata in 15esima posizione.
L’appuntamento per i tifosi e gli appassionati è per giovedì sera, ore 21.05, in Danimarca, per un match che saprà sicuramente regalare spettacolo ed emozioni agli spettatori.