Napoli, Giuntoli già a lavoro per la prossima estate: tre gli obiettivi

0
giuntoli
Cristiano Giuntoli, ad del Napoli. Foto da gonfialarete su concessione Creative Commons

Il mercato di riparazione è ormai alle porte. Il Napoli però nel corso degli anni ha più volte dimostrato di non essere molto attivo nella finestra invernale, preferendo sfruttare quella estiva per concludere le proprie trattative.

E così Cristiano Giuntoli, pur non trascurando il mercato di riparazione in cui quest’anno dovrebbe arrivare un sostituto di Kostas Manolas, inizia già a pensare alle mosse da mettere a segno nel prossimo mercato estivo. Le priorità di mercato per rinforzare la rosa sono chiare: un difensore centrale, un terzino ed un’ala offensiva, il cui acquisto è per forza di cose legato al futuro di Lorenzo Insigne.

Per quanto riguarda il difensore centrale, l’obiettivo numero uno del Napoli è per distacco Geison Bremer. Il difensore centrale piace tantissimo alla dirigenza azzurra, ed il suo arrivo potrebbe compensare ottimamente la cessione di Kostas Manolas.

In caso di addio del difensore greco già a gennaio però, appare difficile che l’affare con il Torino possa anticiparsi a metà stagione. Più probabile è che in tal caso nel mercato di riparazione arrivi un difensore centrale di minor caratura, con il fine di tappare il buco fino a fine stagione.

La ricerca del terzino è ormai un evergreen in casa Napoli. Dall’infortunio di Ghoulam, che ha costretto il terzino algerino a rimanere quasi perennemente ai box, la società partenopea non è mai riuscita a comprare un calciatore che potesse alternarsi con Mario Rui. Il nome nuovo in tale direzione risponde a Correia, classe ’99 del Valencia.

Infine il capitolo ala è legato al futuro di Lorenzo Insigne, ma anche a quello di Lozano che potrebbe decidere di andare altrove in cerca di continuità. Per il ruolo, il sogno di De Laurentiis rimane Jeremie Boga, già a lungo cercato nelle scorse sessioni di mercato.