Napoli, Giuntoli: “Il 4-3-3 ci è più congeniale. Chi non segue Gattuso va fuori!”

0
fonte: google immagini contrassegnate per essere riutilizzate

Il direttore sportivo Cristiano Giuntoli ha parlato ieri sera nel pre partita di NapoliBarcellona, dicendo alcune cose interessanti sulla gestione di Gennaro Gattuso. Ai microfoni di Sky il diesse azzurro ha esordito parlando delle nuove caratteristiche del Napoli targato Gennaro Gattuso. Ecco le sue parole.

Le scelte di Gattuso? Rino ha dato consistenza ed equilibrio alla squadra aumentando possesso di palla e facendo partire la squadra dal basso”.

Il direttore sportivo ha poi continuato commentando lo stato di forma del Napoli attuale, attribuendo il ruolino di marcia positivo anche al nuovo modulo utilizzato dalla squadra azzurra.

Quattro vittorie nelle ultime cinque? Abbiamo trovato maggiore equilibrio, c’è un modulo più congeniale a tanti dei calciatori. E poi loro amano giocare da dietro, con la palla a terra, per questo ha preso molto bene il gioco di Gattuso.”

Cristiano Giuntoli ha poi concluso parlando di una delle caratteristiche di Gennaro Gattuso allenatore, ovvero il pugno di ferro. Ovviamente nello specifico si è parlato anche del recente caso Allan. Ecco le parole del direttore sportivo.

Gattuso ha usato anche il pugno di ferro, come nel caso di Allan? Si è comportato da vero condottiero, dando linee guida chiare e precise. Chi segue gioca e chi non segue va fuori, come ha detto il mister. Vale per tutti”.