martedì, Luglio 16, 2024
HomeSportCalcioNapoli, grosso errore di mercato di ADL: ceduto uno dei migliori centrocampisti

Napoli, grosso errore di mercato di ADL: ceduto uno dei migliori centrocampisti

I tifosi napoletani, ormai, conoscono bene il presidente Aurelio De Laurentiis. In questi quindici anni di presidenza, infatti, il numero uno azzurro è riuscito a portare sotto il Vesuvio diversi giocatori poi diventati fenomeni. È possibile fare i nomi di Cavani, Lavezzi, Higuain, Koulibaly.

Molti giocatori che poi sono stati ceduti ad un prezzo superiore rispetto a quello dell’acquisto, non sono riusciti a mantenere le aspettative. Il presidente De Laurentiis, quindi, su questo aspetto, ha quasi sempre avuto ragione.

C’è, però, un calciatore che dopo l’addio agli azzurri sta diventando sempre più forte e decisivo: Jorginho. La cessione del centrocampista azzurro, infatti, rappresenta un grande errore di mercato da parte della dirigenza partenopea. Un errore non solo perché ora il prezzo del giocatore è finito alle stelle, ma anche perché non è stato rimpiazzato in maniera adeguata.

Con l’addio di Jorginho, infatti, Carlo Ancelotti ha scommesso su Marek Hamsik in quella posizione. L’esperimento, ovviamente, è fallito, tanto che l’ex capitano azzurro ha fatto le valigie ed è volato in Cina dopo appena sei mesi.

Nonostante siano ormai passati quasi due anni dalla cessione di Jorginho, Aurelio De Laurentiis non è ancora riuscito a trovare un degno sostituto e i vari Allan, Zielinski e Fabian Ruiz non rendono al massimo in quella posizione. Jorginho, oltre ad essere diventato il regista inamovibile del Chelsea, è diventato anche un punto fisso della Nazionale italiana.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME