Napoli, i motivi per cui Piatek potrebbe arrivare

0

Che Piatek stia facendo un po’ di fatica nel gioco del nuovo tecnico del Milan, Giampaolo, è sotto gli occhi di tutti. Lui è un attaccante a cui piace essere servito in area per finalizzare, mentre quello che chiede il tecnico ex Sampdoria, oltre i gol, è più partecipazione al gioco di squadra. Il Milan potrebbe quindi farci un serio pensiero a metterlo sul mercato. Lo spettatore più interessato al destino del polacco sembrerebbe essere proprio il Napoli di De Laurentiis.

Ricordiamo che già nel mercato di gennaio il Napoli lo ha trattato col Genoa ed è stato molto vicino al suo acquisto. Quindi il polacco ha il totale gradimento della società azzurra e anche ad Ancelotti non dispiacerebbe affatto un bomber con le sue caratteristiche. Inoltre, un altro motivo per cui l’affare sarebbe possibile è che il Milan non riesce a piazzare André Silva.

La trattativa col Monaco è saltata. Ci sarebbe un sondaggio del Valencia, ma il portoghese non gradisce l’idea di tornare in Spagna dopo l’esperienza poco felice al Siviglia. Per arrivare ad Angel Correa, il Milan deve cedere qualcuno, e a questo punto l’indiziato numero uno potrebbe essere proprio il pistolero polacco.

Infine, le trattative del Napoli per la nuova punta sono tutte un po’ ad un punto morto. Icardi si è impuntato e pare voglia restare a Milano o al massimo andare alla Juventus, se questa riesce a cedere i suoi esuberi. L’ex Juve e Tottenham Fernando Llorente piace, ma è ancora tutto da vedere e definire.

Si vocifera ci sia il Manchester United su di lui, che, dopo aver venduto Lukaku all’Inter e con l’addio imminente di Sanchez sempre direzione Inter, non ha acquistato nessuno. Uno svincolato come Llorente quindi potrebbe far comodo ai Red Devils. E voi piacerebbe Piatek come terminale offensivo del Napoli?