giovedì, Luglio 25, 2024
HomeSportCalcioNapoli, i piani economici di De Laurentiis: possibili altri "casi Insigne"

Napoli, i piani economici di De Laurentiis: possibili altri “casi Insigne”

Nelle ultime ore Repubblica ha provato ad analizzare la situazione economica relativa ad Aurelio De Laurentiis, imprenditore romano e presidente della Filmauro, del Bari e del Napoli. Questa primavera per lui dovrebbe essere ricca di momenti di riflessione, per i suoi business calcistici e non.

Mettendo da parte la Filmauro, che comunque sta vivendo un periodo di magra a causa della pandemia da Covid-19 che ha afflitto e non poco il mondo del cinema, anche le situazioni legate a Bari e Napoli non sono di facile lettura.

La squadra pugliese è prima nel suo girone di Serie C, ma con molta pressione a causa della piazza che freme per il ritorno in Serie A nel minor tempo possibile. La squadra partenopea invece, che sta rendendosi protagonista di un ottimo campionato finora, dovrà ben presto fare i conti con un ridimensionamento annunciato.

Tra le prime conseguenze nella nuova politica societaria vi è sicuramente il ringiovanimento della rosa. In secondo luogo, come stretta correlazione, un netto taglio al monte ingaggi. In questa visione rientrano anche le perdite di calciatori a parametro zero.

Lo stesso destino di Lorenzo Insigne toccherà a Faouzi Ghoulam e David Ospina, con anche Dries Mertens a rischio. Insomma, pare una strategia più che una situazione spiacevole per De Laurentiis. Ovviamente però alcuni casi di rinnovo dovranno necessariamente essere affrontati: su tutti, ad esempio, Fabian Ruiz.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME