Napoli, idea Mirante come vice Meret: Sirigu e Sepe le alternative

0
Luigi-Sepe-Fiorentina
Di Roger Gor - IMG_4565.JPG, CC BY 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=86362642

In casa Napoli è stato finalmente risolto il nodo legato ai portieri. L’alternanza tra Meret e Ospina, con l’arrivo di Luciano Spalletti sulla panchina azzurra, è giunta finalmente al termine. In accordo con la dirigenza infatti, la prossima stagione sarà il giovane friulano il primo portiere della rosa.

Tale situazione spinge inevitabilmente David Ospina lontano da Napoli, alla ricerca di continuità altrove. La dirigenza azzurra così è alla ricerca di un secondo portiere d’esperienza da affiancare a Meret.

Il nome nuovo che si fa nelle ultime ore, soprattutto dopo l’indiscrezione di Kiss Kiss Napoli, è quello di Antonio Mirante. Il portiere italiano rappresenta un’ottima opportunità poiché appena svincolatosi dalla Roma e quindi acquistabile a parametro zero.

L’ex Bologna e Roma, ora 37enne, è reduce da un’ottima stagione con la squadra giallorossa, essendo riuscito a scavalcare l’altalenante Pau Lopez nelle gerarchie. Il suo profilo risulta quindi molto affidabile, sia per continuità che per esperienza.

Quello di Mirante ovviamente non è l’unico nome di Cristiano Giuntoli per quanto riguarda il ruolo di vice Meret. Sono molte e varie le alternative, su tutte ecco spuntare Luigi Sepe e Salvatore Sirigu. Il primo, napoletano di nascita, viene dall’ennesima buona stagione con il Parma; il secondo invece non ha passato un bel periodo in quel di Torino, soprattutto a causa di alcune increspature nel rapporto tra lui e la società.