Napoli, il dualismo con Ospina non facilita il rinnovo di Meret

0
Alex Meret
Fonte foto: Di Werner100359 - Opera propria, CC BY-SA 4.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=77762088

Nel calcio moderno, si sa, sempre più spesso i contratti e le rispettive trattative per il rinnovo assumono sempre più peso. In casa Napoli, oltre alla tanto discussa situazione Insigne, vi è anche un altro calciatore che da un po’ di tempo fa storie riguardo all’eventuale rinnovo contrattuale. Si tratta di Alex Meret.

La ferma intenzione del Napoli, come riportato dal Corriere dello Sport, è quella di rinnovare il contratto del portiere friulano. Meret infatti, con i suoi 24 anni d’età e con il cartellino costato alle casse azzurre ben 25 milioni di euro, rappresenta un patrimonio tecnico e economico della società partenopea.

Il problema però, come spiegato più volte dall’agente del portiere Federico Pastorello, è che il dualismo con Ospina non soddisfa l’ex SPAL. Per il rinnovo contrattuale occorrono infatti garanzie sul futuro e sulla centralità di Meret nel progetto tecnico tattico del Napoli.

L’avvento di Luciano Spalletti sulla panchina del Napoli sembrava potesse porre fine all’alternanza portieri in favore del giovane estremo difensore italiano. Invece, dopo le prime uscite, a Meret è stato nuovamente preferito David Ospina.

Comunque il campionato è lungo e il giovane portiere friulano avrà parecchie chance di risalire le gerarchie, a partire dalla partita di domenica contro il Torino. David Ospina infatti sarà assente a causa dello stressante ritorno dalla Colombia. Potrebbe essere l’occasione ideale per il rilancio di Alex Meret.