Napoli, il Tottenham piomba su Insigne: Paratici fiuta il colpo a zero

0
Lorenzo Insigne fonte foto: Di Photo by Clément Bucco-LechatCropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=57130305
Barça - Napoli - 20140806 -

Degli incontri ci sono stati ma la fumata bianca tarda ad arrivare. Intanto gennaio si avvicina e tra poco Lorenzo Insigne sarà libero di firmare con altri club in cui trasferirsi a partire da luglio 2022. Ecco così che diventano sempre di più i club interessati alla situazione.

A tal proposito nelle ultime ore dall’Inghilterra, e nello specifico dalla redazione del Daily Mail, fanno sapere che a fare sul serio per mettere le mani sul fantasista di Frattamaggiore vi è il Tottenham. Il club inglese è attualmente in pole position ed è pronto a fare la sua mossa a gennaio, qualora Insigne e il Napoli non dovessero trovare l’accordo per il rinnovo.

Direttore sportivo del Tottenham è Fabio Paratici, ex Juventus e grande intenditore della Serie A. Il piano del club della Premier è quello di mettere a segno il colpo a parametro zero, senza quindi alcun esborso nelle casse del Napoli.

Da ribadire è comunque che la volontà di Lorenzo Insigne è chiara: permanenza a Napoli. Della stessa lunghezza d’onda è ovviamente il tecnico Luciano Spalletti, che sa bene la vitale importanza del capitano azzurro all’interno del progetto tecnico partenopeo.

Dall’altra parte vi è però un Aurelio De Laurentiis che pare essere ferreo nella sua intenzione di abbassare il monte ingaggi del Napoli. Secondo il presidente azzurro, un over 30 come Lorenzo Insigne non può guadagnare cifre troppo alte, nonostante sia il capitano e sia un talento di inestimabile valore per la squadra.