Napoli, individuato il nuovo attaccante: il padre conferma. Sarà il sostituto di Lozano?

0
Aurelio De Laurentiis e l'ammutinamento, fonte Flickr
Aurelio De Laurentiis chiamato a rispondere all'ammutinamento degli azzurri, fonte Flickr

Nonostante il calciomercato, probabilmente, non ci sarà quest’estate ma solo a partire da fine Agosto, Aurelio De Laurentiis già inizia a pensare alla prossima stagione e agli acquisti da mettere a segno. Molti, infatti, sono i nomi accostati agli azzurri durante queste ultime settimane.

Tra questi vi è anche un giocatore brasiliano, Everton. Proprio di quest’ultimo ha parlato Emanuele Cammaroto nel suo editoriale sul portale NapoliMagazine.com, il quale ha evidenziato: “Su Everton il Napoli ha accelerato e mi arrivano conferme dirette dal Brasile in tal senso. Cristiano Giuntoli aveva già incassato il gradimento totale del calciatore, entusiasta di poter vestire la maglia azzurra”.

C’è il via libera del Gremio alla proposta del Napoli con un assenso di massima a una proposta di poco inferiore ai 25 milioni e sulla quale adesso però gli azzurri hanno chiesto tempo per poter iniziare a creare le condizioni necessarie a fare l’operazione”.

A parlare del possibile approdo in azzurro ci ha pensato anche il padre di Everton:Il Napoli è venuto da lui e ha presentato un progetto. Dovrebbe inviare una proposta direttamente al Gremio la prossima settimana. Napoli è una bella città. Il club gioca sempre la Champions League, ha formato una buona squadra”.

A far spazio all’acquisto di Everton sarà Hirving Lozano. Il messicano, infatti, non si è ancora ambientato a Napoli e Mino Raiola gli sta trovando una nuova destinazione in Europa. Per cederlo, la dirigenza partenopea chiede non meno di 40 milioni di euro, quasi la stessa cifra per cui è stato acquistato. Anche Rino Gattuso avrebbe dato il suo ok alla cessione di un giocatore che non sembra essere nei suoi piani. Grazie all’addio di Lozano, inoltre, si libererà un posto da extracomunitario che dovrebbe essere subito occupato dall’attaccante del Gremio.