domenica, Marzo 3, 2024
Home Blog

Napoli – Insigne, De Laurentiis propone un quinquennale con ingaggio ridotto del 30%

In casa Napoli Lorenzo Insigne e la dirigenza azzurra non hanno ancora trovato un accordo per prolungare il contratto del capitano partenopeo. Qualcosa si è mosso nell’ultima settimana in questa direzione, ma le parti risultano ancora distanti.

Secondo quanto riportato nelle ultime ore dalla Gazzetta dello Sport, Aurelio De Laurentiis non vorrebbe smuoversi dalla sua posizione. Nelle idee del presidente azzurro vi è la proposta di un quinquennale con ingaggio del calciatore ridotto del 30%.

Si tratta di una riduzione importante. Lorenzo Insigne guadagna attualmente 4,5 milioni di euro a stagione. Con il nuovo contratto il suo ingaggio, spalmato su più anni, dovrebbe aggirarsi ai 3,2 milioni di euro a stagione. La cifra ovviamente non entusiasma il numero 24 di Frattamaggiore, che crede di meritare molto di più anche in virtù delle ultime stagioni giocate ad altissimi livelli.

La controproposta di Insigne potrebbe però essere un buon compromesso: stesso ingaggio di quello attuale, riducendo la durata dell’eventuale nuovo contratto da 5 a 3 anni. De Laurentiis ci pensa, consapevole che di tempo a disposizione ce n’è ma non troppo.

Alla finestra infatti continuano ad esserci vari club, interessati alle vicissitudini contrattuali di Lorenzo Insigne. Tra gli interessi più recenti è da registrare ad esempio quello del Chelsea di Tuchel. Un talento come quello del capitano del Napoli, a parametro zero, è un’occasione che nessuno vorrebbe farsi scappare.