Napoli, Insigne potrebbe non rinnovare: diverse squadre sul giocatore

0

Come riporta Calciomercato.it le strade di Lorenzo Insigne e del Napoli potrebbero separarsi. E’ il periodo più buio dell’avventura azzurra per il giovane di Frattamaggiore: i gol non arrivano (l’ultimo realizzato il 10 aprile), Mertens sempre più titolare inamovibile e una serie di prestazioni negative che lo hanno allontanato dal giro della nazionale. I fischi generali del San Paolo arrivati al momento del cambio e dopo aver sbagliato il rigore nella sfida di Champions con il Besiktas sono l’ennesima riprova della difficile situazione in cui si trova il 24 azzurro. Il rinnovo si trova quindi in fase di stallo.

Lorenzo Insigne guadagna al momento 1,8 milioni a stagione e ha un contratto in scadenza nel 2019, ma i termini per il rinnovo sono lontani. L’entourage del giocatore ha chiesto un adeguamento del contratto a 6 milioni di euro, cifre a cui il presidente Aurelio De Laurentiis ha risposto con un sonoro no. Il presidente azzurro è invece intenzionato a mettere sul mercato l’esterno partenopeo e ha fissato il prezzo del suo cartellino a 50 milioni di euro. 

A questo punto diverse squadre stanno seguendo l’evolversi della vicenda e potrebbero approfittare della situazione. In Premier Liverpool e Tottenham sono alla ricerca di nuove idee in attacco. Come riporta Talk Sport, i due club inglesi potrebbero tentare l’assalto al fantasista azzurro e soddisfare le richieste di De Laurentiis. Occhio anche al Valencia già da tempo interessato al giocatore classe ’91: l’arrivo nel club spagnolo di Cesare Prandelli potrebbe rendere più facili eventuali trattative per un approdo dell’azzurro nella Liga.