Napoli – Insigne, si studia una soluzione alla Messi: la situazione

0
Lorenzo Insigne
Lorenzo Insigne fonte foto: Di Photo by Clément Bucco-LechatCropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=57130396

Ovviamente in casa Napoli continua a tenere banco il caso Insigne, argomento che potrebbe essere protagonista indiscusso di questa calda estate di calciomercato. Il contratto del capitano azzurro scadrà nel 2022: il bivio dunque è evidente, o prolungamento contrattuale o cessione immediata.

Attualmente il ragazzo di Frattamaggiore percepisce circa 5 milioni di euro annui. Il presidente Aurelio De Laurentiis, intenzionato a tagliare il monte ingaggi, non pare più disposto ad elargire tale cifra. Ecco allora, come riportato dal Corriere dello Sport, che potrebbero essere prese in considerazione idee alternative.

La volontà di entrambe le parti, nonostante ciò che si dice in giro, è di continuare il percorso insieme. Lorenzo Insigne non ha mai nascosto di chiudere la carriere in quel di Napoli. Allo stesso tempo la dirigenza azzurra sa bene che sarebbe difficile rimpiazzare il proprio capitano, che oltretutto gode anche del pieno gradimento di Luciano Spalletti.

Insomma, la sensazione è che un accordo tra le parti sarà trovato. Di sotterfugi e di spiragli ve ne sono parecchi, e in tale direzione si può guardare in casa Barcellona, che in tempi recenti ha dovuto risolvere una situazione simile con Leo Messi.

Ovviamente le dovute proporzioni vanno fatte, ma è indubbia l’importanza che ricopre Lorenzo Insigne al centro del progetto Napoli. Ecco allora che riguardo al rinnovo contrattuale si vanno largo varie ipotesi: su tutte la gestione dei diritti d’immagine da parte del calciatore napoletano oppure un dilazionamento dell’ingaggio in più anni.